Esposizione delle opere di Shamsia Hassani

In collaborazione con il comune di Roisan, lo Zonta Club Aosta Valley inaugura un’esposizione di opere dell’artista Shamsia Hassani. Le opere sono state recentemente esposte dall’Associazione Forte di Bard al Forte in occasione del 25 Novembre e adesso ci è stato concesso di portarle nei vari comuni della Valle D’Aosta in modo da dare una continuità alle iniziative del 25/11 contro la violenza sulle donne.

Durante l’evento “ Libri sotto l’albero” che si svolgerà presso la saletta ex tabacchino Martinet dal 18 al 23 dicembre 2021 avremo l’onore di esporre le opere di questa coraggiosa artista la quale si è fatta paladina delle donne afghane, denunciando non solo la guerra ma anche le condizioni disumane delle donne nel paese mediorientale attraverso la sua meravigliosa espressione artistica piena di colori e sentimenti.

Ma chi è Shamsia Hassani?
Nata in Iran nel 1988, dove i suoi genitori sono emigrati per via della guerra, Shamsia ha studiato l’arte all’università di Kabul per poi diventare professoressa di scultura. Dal 2010 si è dedicata all’arte urbana dedicando i suoi suggestivi graffiti alle donne. 

“Voglio colorare i brutti ricordi della guerra e se coloro questi ricordi allora cancello la guerra dalla mente delle persone. Voglio rendere l’Afghanistan famoso per la sua arte, non per la sua guerra” 

Un sogno che diventa arte
Shamsia ha un obbiettivo, insegnare alla donna a guardare se stessa e i suoi desideri, cattura momenti importanti e critici trasformandoli in possibilità, immagini accompagnate da strumenti musicali e pose che invitano alla trasformazione profonda delle donne.

L’esposizione osserverà gli orari del comune di Roisan e sarà visitabile dal 18/12/2021 al 15/01/2022.
Comune si Roisan , Frazione Martinet 3
https://www.comune.roisan.ao.it

L’ iniziativa è stata possibile grazie alla gentile concessione dell’Associazione Forte di Bard che ha permesso di realizzare questa “mostra itinerante” e del comune di Roisan che ringraziamo ❤

Torna su