Esposizione delle opere di Shamsia Hassani

Shamsia Hassani è la PRIMA è la prima street artist donna dell’Afghanistan. I suoi non sono graffiti qualsiasi: in primo luogo, perché rompono l’approccio iconoclasta dell’arte islamica, e in secondo luogo perché i suoi soggetti sono DONNE.

La sua DENUNCIA contro la condizione della donna passa attraverso un’arte meravigliosa e leggiadra in un ambiente ostile e difficile, proprio per questo lo ZONTA Club Aosta Valley è particolarmente fiero di esporre le fedeli riproduzioni dei suoi graffiti presso il comune di Roisan.

L’esposizione osserverà gli orari del comune di Roisan e sarà visitabile dal 18/12/2021 al 15/01/2022.
Comune si Roisan
Frazione Martinet 3
https://www.comune.roisan.ao.it

L’ iniziativa è stata possibile grazie alla gentile concessione dell’Associazione Forte di Bard che ha permesso di realizzare questa “mostra itinerante” e del comune di Roisan che ringraziamo ❤

 

"Codice di etica Zontiana che tutte onoriamo"

Patrocinare e praticare nel limite delle mie forze gli ideali dello Zonta
Onorare il mio lavoro per meglio servire
Sviluppare la mia personalità ed aiutare gli altri
Contribuire con lo studio e con l’azione al miglioramento della posizione della donna nei suoi aspetti legali, politici, economici e professionali
Lavorare per la pace e la concordia in tutto il mondo mediante l’apporto delle donne impegnate nel lavoro, unite nello stesso ideale dello Zonta

Ricordarsi della massima:
Non fate agli altri ciò che non vorreste fosse fatto a voi

"Codice di etica Zontiana che tutte onoriamo"

Patrocinare e praticare nel limite delle mie forze gli ideali dello Zonta
Onorare il mio lavoro per meglio servire
Sviluppare la mia personalità ed aiutare gli altri
Contribuire con lo studio e con l’azione al miglioramento della posizione della donna nei suoi aspetti legali, politici, economici e professionali
Lavorare per la pace e la concordia in tutto il mondo mediante l’apporto delle donne impegnate nel lavoro, unite nello stesso ideale dello Zonta

Ricordarsi della massima:
Non fate agli altri ciò che non vorreste fosse fatto a voi”

Torna su